EUROPA LEAGUE. PAREGGIO INCREDIBILE DELLA ROMA. MA TOTTI È SEMPRE GRANDE.

In evidenza EUROPA LEAGUE. PAREGGIO INCREDIBILE DELLA ROMA. MA TOTTI È SEMPRE GRANDE. static.mondo.rs
Vota questo articolo
(2 Voti)

In Europa League ieri la Roma è riuscita a mostrare tutto quanto di buono e di meno buono c'è nel suo gioco e nei suoi uomini. Come ben sappiamo i giallorossi, in vantaggio 3-1 all'82' si sono fatti rimontare fino al pareggio finale 3-3. Sono cose che nel calcio ci stanno. La Roma, reduce da due grandi successi in campionato, ha un organico molto più forte di quello dell' Austria Vienna e non doveva permettere agli avversari quel recupero che ha avuto dell'incredibile.  Il reparto difensivo è, senza dubbio, quello che dà più problemi a Spalletti. Non riesce quasi mai a chiudere un match senza subire reti e ciò è ancora più strano, considerando che il nocviolo del gioco di Spalletti è di chiudersi per ripartire in velocità. Il lavoro in ripartenza è perfetto ma spesso è vanificato dalle disattenzioni difensive dove pure troneggia Manolas cui fanno una corte spietata club come Barcellona, Chelsea e Manchester United. Starà al tecnico trovare le soluzioni e dare le motivazioni per migliorare lo stato di cose attuali. La nota positiva viene da El Sharawi, due volte in rete, capace di leggere la difesa avversaria ed infilarla con facilità. Poi c'è un certo TOTTI per il quali non vi sono più aggettivi adatti a magnificarlo. Due assist e due gol e tante giocate di altissima classe. Grazie ancora Francesco. 

Video